Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista

La paura del dentista va via !!!

Detta anche sedazione cosciente, quella dell’analgesia sedativa è una tecnica innovativa che permette ai pazienti di sottoporsi a cure odontoiatriche mettendo completamente da parte la paura e lo stato ansioso che tutti i pazienti provano una volta entrati in uno studio odontoiatrico.

Si tratta della più innovativa delle tecniche odontoiatriche importate in Italia negli ultimi anni e sta conquistando, grazie ai suoi risultati, un numero sempre maggiore di pazienti. A favorire la tranquillità dei pazienti sono semplicemente alcuni gas che respiriamo nell’atmosfera, quali ossigeno e azoto, che, opportunamente mescolati da un pc, riescono ad aiutare il paziente nel suo trattamento.

Hai paura del tuo dentista? Quante volte hai sognato un rimedio, una specie di pozione magica che ti facesse ignorare il dolore, o comunque il fastidio, che si prova su quella poltrona mentre il tuo dentista è alla ricerca di carie o tasche parodontali o mentre ti sta prendendo le impronte per un nuovo apparecchio?

Da oggi la tua odontofobia (paura del dentista) non sarà più un problema: arriva l’analgesia sedativa e puoi dire basta al dolore ai denti. Basta poco a preoccupare il paziente, a renderlo teso ed impaurito, quasi come se fosse indifeso alla vista o al rumore di un trapano, come solitamente succede ai pazienti alla vista di qualsiasi arnese dell’odontoiatria; ma ecco che l’analgesia sedativa, che desensibilizza la mucosa orale, priva il paziente dal suo stato di dolore e, quindi, paura; infatti, l’analgesia sedativa, oltre ad eliminare il dolore, è in grado anche di conferire al paziente un senso di benessere e tranquillità che, perciò, rende meno infernale qualsiasi trattamento odontoiatrico.

L’uso dell’analgesia sedativa è consigliata a tutti i pazienti che soffrono e sono soggetti ad attacchi di ansia e di panico, che hanno vissuto un’esperienza traumatica dal dentista e che, una volta entrati nella sala d’attesa dello studio odontoiatrico, vanno via dopo qualche minuto sapendo che è giunto il momento della resa dei conti con la poltroncina e gli arnesi connessi. L’analgesia sedativa è vivamente consigliata anche ai bambini poiché risultano essere sempre molto impauriti alla vista di un trapano o anche di un semplice specchietto di controllo.

L’analgesia sedativa è una tecnica assolutamente sicura il cui effetto è relativo al tempo strettamente necessario per il trattamento odontoiatrico permettendo, quindi, al paziente di tornare alla sua attività una volta usciti dallo studio odontoiatrico senza alcun problema o fastidio particolare. Non ci sono effetti collaterali con l’analgesia sedativa. Non si conoscono al momento allergie connesse all’analgesia sedativa.

Si sconsiglia l’uso di analgesia sedativa nei primi tre mesi di gravidanza, nel caso di tossicodipendenza, a pazienti in cura antidepressiva, in caso di infezioni polmonari acute e in caso di gravi malattie mentali. L’analgesia sedativa viene applicata nel corso dei seguenti trattamenti ortodontici: igiene, protesi, conservativa, endodonzia, estrazioni, chirurgia parodontale e impianti. Come si può capire, dunque, l’analgesia sedativa viene applicata durante le più abituali pratiche dell’odontoiatria.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK